Sei proprietario di una seconda casa? Scopri come calcolare la Tari

La Tari, ovvero la tassa sui rifiuti, deve essere pagata come è noto da chiunque, a qualsiasi titolo, detenga o possieda un locale o un’area scoperta in cui si può produrre spazzatura. Tolti i casi di esenzione previsti dal regolamento comunale, ci si domanda cosa accade in caso di seconda casa in cui non si è residenti.

Le diverse opzioni sulla seconda casa

La Tari della seconda casa, dipende prima di tutto dall’uso stesso che si fa di questa; vediamo insieme le principali ipotesi.

1) Nel caso in cui l’immobile è affittato per un periodo maggiore ai sei mesi, naturalmente sarà l’inquilino affittuario a pagarla, in caso contrario, ovvero per affitti brevi, spetta al proprietario stesso.

2) Nel caso in cui la seconda casa sia vuota e disabitata va dimostrato concretamente, ovvero è possibile non pagare la tassa rifiuti soltanto a patto che:

  • la casa sia realmente vuota, cioè senza arredi
  • non ci siano le utenze, quindi che non sia allacciata alla corrente elettrica, al gas e alla rete idrica.

3) Se invece la nostra seconda casa è arredata, anche se non abbiamo lì la residenza, le utenze attive e la utilizziamo ogni tanto come ad esempio una casa al mare o in montagna ? ci sono diverse opzioni.

  • Se la seconda casa si trova nello stesso Comune di residenza bisogna pagare la TARI con le stesse quote stabilite dall’Ente Locale della casa principale.
  • Se l’immobile invece si trova in un altro Comune bisogna attenersi alle quote stabilite in quel municipio, ovviamente l’importo non dovrebbe essere lo stesso di chi è residente ma calcolato in base alla quantità di rifiuti prodotti, ovviamente dimostrando che la casa è utilizzata solo per alcuni mesi l’anno.

La nostra società Seriel, con sede a Vena del Maida in provincia di Catanzaro, è un’agenzia di riscossione tributi nata con l’obiettivo di fornire un supporto ad Enti locali nella gestione dell’attività di riscossione tributi, finanziari e commerciali, grazie ad uno staff di esperti preparati e competenti che opera in questo settore da oltre 30 anni. Per ricevere maggiori informazioni sui nostri servizi vi invitiamo a contattarci al numero 0968 77114, compilando il modulo sul nostro sito o inviandoci un email all’indirizzo serielsrl@virgilio.it

contattaci

SERIEL SRL
SERVIZIO RISCOSSIONI ENTI LOCALI

Via Sant’Andrea 3 – Vena Di Máida
88025 MAIDA (CZ)

Tel. : 0968 – 77114
E-mail. : serielsrl@virgilio.it